Il Consiglio Provinciale

Il Consiglio Provinciale è composto con diritto di voto:

a) dai Consiglieri eletti dal Congresso e dai Consiglieri eletti dall’Assemblea dei Presidenti delle Strutture di base;
b)

  • dai rappresentati dei Presidenti di zona, secondo quanto previsto dal Regolamento;b)

  • dal Coordinatore provinciale dei Giovani delle ACLI;

  • dalla Responsabile provinciale del Coordinamento donne;

  • dai Presidenti o Responsabili provinciali di: ACLI-Colf; FAP ACLI, ACLITERRA, U.S. ACLI, CTA, ACLI ANNI VERDI, ACLI ARTE E SPETTACOLO, IPSIA, e altre Associazioni promosse e aderenti, laddove queste abbiano organi democraticamente eletti.

Il Consiglio Provinciale:

a) elegge il Presidente Provinciale;

b) approva o respinge la proposta di composizione della Presidenza formulata dal Presidente;

c) elegge il Collegio Provinciale dei Revisori dei Conti;

d) elegge il proprio rappresentante in Consiglio Regionale;

e) definisce gli obiettivi, il programma provinciale di attività, le strategie di realizzazione e ne verifica l’attuazione in coerenza con gli indirizzi politici e organizzativi definiti dal Consiglio Regionale;
f) approva annualmente il rendiconto economico e finanziario;

g) approva annualmente i dati e le norme del tesseramento, nonché le aggregazioni delle Strutture di base.

Il Consiglio Provinciale convoca il Congresso Provinciale, determinandone l’ordine del giorno:

a) in via ordinaria ogni quattro anni.

    Nelle Province che negli ultimi dieci anni hanno subito un Commissariamento è consentita la proroga non         superiore ad anni due del mandato del Consiglio Provinciale, al fine di consentire il riallineamento con i               Congressi Regionali e Nazionale.

    La proroga deve essere proposta da un numero non inferiore ai 2/3 dei Presidenti delle Strutture di Base           della Provincia e che rappresentino almeno la metà più uno dei soci complessivi della Provincia stessa. La           richiesta di proroga deve essere inviata entro 18 mesi dalla scadenza del mandato congressuale alla                     Presidenza Regionale ed alla Direzione Nazionale;

b) in via straordinaria:

  • su richiesta di almeno 1/3 delle Strutture di base della Provincia che rappresentino almeno la metà degli iscritti;

  • su richiesta della Direzione Nazionale, qualora siano venuti meno gli organi.

Consiglio Provinciale ACLI Messina:

Arnao Giovanni, Augliera Pasqualina, Ballato Carmelo, Borrello Tiziana, Cantali Carlo, Capillo Stellario, Cosentino Giovanni, Costantino Salvatore, Costanzo Ersilia Flavia, Di Vona Livia, Famiani Sergio Mario, Gallo Antonio, Lento Mirko,​ Lipari Giorgio Michele, Maccora Loredana, Marletta Giuseppe, Oriti Maria Salvatrice, Salamone Soccorso, Scavone Bettina, Scimone Antonino, Scimone Ottavio, Stimolo Soccorso, Tavilla Antonino, Veneziano Elisabetta.